Attualmente esistono tre modi per installare windows 11. Sotto riportiamo le diverse modalità e i link al sito ufficiale Microsoft, per trovare quella più adatta a te.

Se esegui l’aggiornamento da Windows 10, ti consigliamo di attendere fino alla notifica tramite Windows Update che l’aggiornamento è pronto per il tuo PC.

Prima di eseguire l’installazione, fai riferimento all’app Controllo integrità PC per verificare che il dispositivo soddisfi i requisiti minimi di sistema per Windows 11 e consulta lo stato delle informazioni sulla versione di Windows per i problemi noti che possono influire sul dispositivo.

Prima opzione: Assistente per l’installazione di Windows 11

Questa opzione è la migliore per l’installazione di Windows 11 sul dispositivo attualmente in uso. Clicca qui per andare alla relativa pagina Microsoft per il download

Seconda opzione: Creazione di supporti di installazione di Windows 11

Se vuoi eseguire una reinstallazione o un’installazione pulita di Windows 11 su un PC nuovo o usato, utilizza questa opzione per scaricare lo strumento di creazione di supporti per realizzare un supporto USB o un DVD di avvio. Clicca qui per andare alla relativa pagina Microsoft per il download

Terza opzione: Download dell’immagine del disco (ISO) di Windows 11

Questa opzione è destinata agli utenti che desiderano creare un supporto di installazione di avvio (unità flash USB o DVD) oppure una macchina virtuale (file con estensione ISO) per installare Windows 11. Questo download è un file ISO multi-edizione che utilizza il codice Product Key per sbloccare l’edizione corretta. Clicca qui per andare alla relativa pagina Microsoft per il download

X